Seleziona una pagina
Bando Smart 2022: al via il processo di valutazione

Bando Smart 2022: al via il processo di valutazione

Lunedì 12 settembre, si è chiuso il Bando Smart 2022, novità con la quale Fondazione SociAL intende sostenere ulteriormente gli Enti del Terzo Settore delle province di Asti e Alessandria. Con la sperimentazione di questo Bando, Fondazione SociAL desidera continuare ad ascoltare le esigenze espresse dalle organizzazioni e dai territori, volgendo particolare attenzione ai progetti dedicati al potenziamento organizzativo, oltre che all’educazione-promozione culturale e alla prevenzione e contrasto del disagio sociale.

Questa prima edizione ha visto la partecipazione di diversi ETS, per un totale di 36 domande di sostegno correttamente inviate.

Fondazione SociAL affida, adesso, alla Commissione di Valutazione – composta da un gruppo di esperti – , l’analisi delle richieste di contributo. Il processo di valutazione consiste in un’analisi di merito, incentrata sia sui contenuti (significatività degli obiettivi e dell’impatto, capacità di innovazione e adeguatezza delle strategie adottate, ecosistema, potenziale di crescita, qualità dell’esposizione), sia sulla sostenibilità economico-finanziaria (equilibrio del piano economico e sostenibilità futura).

La valutazione avviene a partire dai seguenti criteri di efficacia ed efficienza:
• impatto sociale
• fattibilità
• capacità di innovazione
• partnership
• continuità e crescita

Terminata la valutazione delle domande inviate, gli enti candidati potranno essere invitati a partecipare ad incontri di approfondimento sul progetto.

 

SWIPE IT UP 2022: i progetti selezionati

SWIPE IT UP 2022: i progetti selezionati

Dal 9 aprile al 28 maggio 2022, hanno partecipato al percorso formativo i gruppi informali e le associazioni giovanili della provincia di Alessandria e Asti che hanno presentato la propria idea alla Call for Ideas del Bando “Swipe it up – 2022”. Il percorso promosso da Fondazione SociAL, grazie al supporto del partner metodologico Associazione Cultura e Sviluppo, è stato centrato su “Elaborare e gestire un progetto” con l’obiettivo di fornire ai partecipanti gli strumenti per approfondire e strutturare la propria idea progettuale.

Al termine del percorso, i gruppi e le associazioni hanno inviato il proprio progetto dettagliato:  la Commissione di Valutazione di Fondazione SociAL ha proceduto a completare il processo di valutazione dei progetti ricevuti sulla base dei criteri evidenziati in fase di Bando.

Sono 3 i progetti che verranno sostenuti per un valore complessivo di circa € 26.000. A garanzia di un monitoraggio costante e un sostegno metodologico dei progetti selezionati, Fondazione SociAL, grazie alla collaborazione con Associazione Cultura e Sviluppo, mette a disposizione tutor qualificati, che accompagneranno i gruppi e le associazioni giovanili nella realizzazione del proprio progetto.

Accedono quindi al sostegno economico e alla fase di tutoraggio e accompagnamento:

Gruppo /Ass.ne giovanile Titolo progetto Descrittiva
Aula Studio Porto Idee “MAIEUTIKA” Il progetto deve il suo nome al metodo socratico basato sulla partecipazione attiva del soggetto e si articola su più fasi. Prenderà avvio con un primo percorso di formazione interna finalizzato al potenziamento del gruppo di coordinamento, per poi passare al coinvolgimento e all’attivazione dei fruitori dello spazio, così da trasformarli in soggetti attivi all’interno dell’organizzazione. In ultimo, si intendono rafforzare i network, al fine di
favorire lo scambio di buone pratiche con altri enti e/o gruppi che condividono gli stessi valori.
Collettivo Onze Raízes “Onze Raízes Studio” Il colletivo Onze Raízes è un gruppo di appassionati e lavoratori nei settori della musica, videomaking, produzione artistica.
Dopo avere rinnovato un vecchio magazzino e costruito uno studio di registrazione, vogliono ora creare un luogo di creazione che incontri le esigenze di tutta la comunità artistica indipendente del territorio alessandrino. 
Paper Street 2.0 “Make a FIlm – Junior Academy” Il progetto vuole creare una vera e propria esperienza formativa sul cinema dedicata ai giovani, con modalità interattive e divertenti.
Con l’organizzazione e promozione di masterclass (regia, sceneggiatura, recitazione e produzione), oltre a laboratori di cortometraggio, il gruppo di giovani vuole  offrire un percorso completo di crescita nell’ambito del cinema.

Per maggiori informazioni, visita la pagina dedicata a SWIPE IT UP